eosonline.itRealizzazione Siti Web
Vai su eosonline.it e scopri pacchetti e vantaggi... Oppure Chiama 366.1385153

Hokidachi

Descrizione dello Stile Hokidachi

Stile HokidachiLo Stile Hokidachi, detto anche Stile a Scopa Rovesciata, è uno stile base dei Bonsai che tende a richiamare gli alberi solitari cresciuti in maniera ottimale. Le piante utilizzate in questo stile devono avere il tronco diritto ed in questo ricorda lo stile Chokkan ed in parte può essere considerato una variante di quest’ultimo.
La ramificazione principale non deve essere eccessiva e deve avere una disposizione a corona attorno al tronco, sviluppandosi a circa due terzi dell’altezza della pianta. I rami principali sostengono una massa di rami più sottili che formano una fitta chioma ovale o tondeggiante posta al di sopra della base del tronco.
La denominazione, Scopa Rovesciata, è data proprio dalla forma che la pianta assume, ovvero quello di una scopa rovesciata. E’ uno stile adatto anche ai meno esperti.

Regole di Impostazione dello Stile Hokidachi

Nello stile Hokidachi il tronco deve essere diritto ed a due terzi dell’altezza della pianta deve svilupparsi la ramificazione principale, con rami disposti a corona attorno al tronco che sostengono una massa di rami più sottili, detti rami secondari, che formano una fitta chioma ovale o tondeggiante posta al di sopra della base del tronco.
La pianta è leggermente decentrata rispetto al vaso.

Essenze indicate allo Stile Hokidachi

Le essenze che meglio si prestano allo Stile Hokidachi sono: la betulla, il leccio, l’olmo, la roverella, la sughera, ma soprattutto la zelkova.

Scelta della Pianta per lo Stile Hokidachi

E’ consigliabile partire margotte o da talee, perché è difficile reperire piante adatte a questo stile. L’alternativa è di capitozzare piante o prebonsai con un tronco diritto ed iniziare un lavoro di ramificazione idonea.

Vasi indicati per lo Stile Hokidachi

Nello Hokidachi possono essere adoperati vasi di forma rettangolare e soprattutto bassi.