Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare servizi ed esperienze dei lettori. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su "Cookie Policy". Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Kengai

Lo Stile Bonsai a Cascata


Descrizione dello Stile Kengai

Stile KengaiLo Stile Kengai detto anche Stile a Cascata, è uno stile base dei Bonsai, che tende a richiamare gli alberi solitari cresciuti sulle alture e sui dirupi dei monti; li dove vinti dalla gravità tendono a crescere verso il basso, in un’armoniosa cascata di rami e palchi.
Si applica a bonsai formati da un'unica pianta in vaso.
Lo stile Kengai è simile all’Han Kengai, ma rispetto a quest’ultimo l’apice inferiore oltrepassa l’altezza del vaso.
Lo stile pur richiamando particolari degli stili base, presenta diverse varianti ed in Giappone i grandi maestri, con tecniche molto complesse riescono ad ottenere stupende cascate anche dai crisantemi.

Regole di Impostazione dello Stile Kengai

Nello stile Kengai, la chioma può svilupparsi anche completamente al di fuori del vaso, ma in ogni caso l’apice inferiore dovrà oltrepassare l’altezza del vaso e si dovrà sviluppare nel lato opposto alla base del tronco.
Lo stile Kengai prevede una sorta di cima, per questo si educherà il primo ramo o uno idoneo alla crescita verso l’alto, questo per dare maggiore armonia al bonsai.
Gli altri rami si svilupperanno in corrispondenza delle curve del tronco, e saranno privati delle foglie nel lato inferiore.
Il tronco dovrà crescere in modo sinuoso e non dovrà in nessun caso toccare il bordo del vaso.

Essenze indicate allo Stile Kengai

Le essenze che meglio si prestano allo Stile Kengai sono:
l’albicocco, l’azalea, l’acero, il biancospino, il carpino, il cotoneaster, il faggio, il ginepro, il glicine, il laburno, il melo selvatico, il pino, il salice.

Scelta della Pianta per lo Stile Kengai

E’ consigliabile partire da piante o pre bonsai, ancora molto giovani e con il tronco flessibile, in modo da impostare il tronco in base alle proprie esigenze; si possono utilizzare anche pre bonsai già impostati o piante che per particolari motivi hanno assunto una forma idonea a questo stile.

Vasi indicati per lo Stile Kengai

Nello Stile Shakan possono essere adoperati vasi di forma rotonda, quadrata o rotondeggiante con più angoli, ma assolutamente alti.