eosonline.itRealizzazione Siti Web
Vai su eosonline.it e scopri pacchetti e vantaggi... Oppure Chiama 366.1385153

Lapillo Vulcanico

Descrizione del Lapillo Vulcanico

Lapillo VulcanicoIl Lapillo Vulcanico è un materiale che nasce dalle attività vulcaniche di tipo esplosivo avvenute sulla Terra tra i 600.000 ed i 550.000 anni fa. E’ un particolare tipo di terreno che non ha subito nessuna trasformazione chimica, poiché rimasto sepolto per migliaia di anni. Diversamente da altri materiali inerti, il lapillo vulcanico non è sterile, infatti è ricco di elementi essenziali per lo sviluppo delle piante, come il manganese, il magnesio, il ferro, il calcio ed il potassio. Ha un ph compreso tra i 6,8 ed i 7,3 ed ha un eccellente potere drenante. Nella coltura del bonsai viene solitamente utilizzato il lapillo vulcanico con granulometria che oscilla tra i tre di i cinque millimetri.

Proprietà del Lapillo Vulcanico

Il Lapillo Vulcanico ha un altissimo potere drenante, superiore a quello dell’Akadama, è un materiale inerte ma ricco di elementi essenziali per lo sviluppo delle piante: alluminio 15%, ferro 8%, ossido di calcio 11%, ossido di manganese 0,15%, ossido di magnesio 7,55%, ossido di potassio 10%, ossido di sodio 1,3% e silice 47%.
Ha un ph oscillante tra i 6,8 ed i 7,3

Utilizzo del Lapillo Vulcanico

Il Lapillo vulcanico nella coltura dei bonsai trova largo impiego come come strato di drenaggio, poiché avendo grani molto spigolosi drena meglio dell'akadama. Nella preparazione dei substrati viene solitamente mescolato all'akadama per favorisce l'emissione delle radici, miscelato alla pomice trova impiego nella coltivazione dei prebonsai.

Curiosità sul Lapillo Vulcanico

Il Lapillo Vulcanico (Piroclastite leucitica) è conosciuto anche con il nome di Pozzolana.